Il vetro pianparallelo


Il vetropianparallelo

 

 

E' un accessorio creato per garantire l'assoluta planeitÓ della superficie sensibile. Si tratta di una lastrina di vetro ottico che pu˛ essere montata sulle biottica predisposte per il suo impiego, in particolare il pressapellicola deve avere una posizione a ci˛ dedicata. il vetro viene rilasciato durante il trasporto e quindi non vi Ŕ il rischio di rigare l'emulsione. Peraltro la lastrina pu˛ catturare e fissare la polvere, con tutte le conseguenze negative. L'accessorio ha avuto scarsa fortuna. Osserva Derqui che per i lavori che richiedono una maggior planeitÓ conviene usare se mai l'adattatore per lastre.

E' interessante notare che le pi¨ recenti versioni della Telerolleiflex, per la quale la rigorosa planeitÓ Ŕ sicuramente auspicabile, non consentivano pi¨ l'uso dell'accessorio: evidentemente anche il costruttore si era reso conto della sua scarsa praticitÓ.

Altair segnala che tanto era sentito il problema della polvere giÓ negli anni '60 che la Durst, in controtendenza con la  F & H, forniva, per il suo ingranditore 609 un apposito accessorio per evitare di inserire i negativi 6x6 fra le classiche lastre di vetro.

 

* * * *

Torna a Opinioni