K7 W


Rollei grandangolo (weitwinkel)

Tabella dei numeri di serie
Sviluppi sul tema
Altri riferimenti

sul n. 3 del Bollettino vi uno scritto di Derqui assolutamente da non perdere;

all'indirizzo:

 http://www.massacarrara.net/fotografia-altair/inclinata_resurgo.htm

potete trovare uno scritto dedicato alla nuova

grandangolo, messa a confronto con la grandangolo

 classica .

 

 

HOMEPAGE

 

DESCRIZIONE: sul corpo della Rolleiflex 2,8 E stato montato un obbiettivo con angolo di campo pari a 71, in pratica corrispondente a un 28 mm per il 35 mm;

 FOTO

 

PERIODO DI PRODUZIONE:  da Aprile 1961 a Giugno 1965 con contatore a 12 pose, da luglio 1965 a fine 1967 con contatore 12 - 24 pose (con rullo 220);

NUMERI DI MATRICOLA da 2.490.000 a  2.493.501 con contatore a 12 pose, da 2.493.502 a 2.493.905 con contatore 12 - 24 pose;

UNITA' PRODOTTE 3502 con contatore a 12 pose, 404 con contatore 12 - 24 pose;

OBBIETTIVO DI RIPRESA Zeiss Distagon 4/55 a sette lenti; angolo di ripresa 71.

FOTO OBBIETTIVO:

 

OBBIETTIVO DI MIRA Zeiss Heidosmat 4/55 a 4 lenti su tre gruppi; schermo intercambiabile, controllo di parallasse.

OTTURATORE: Synchro Compur MXV, 1 - 1/500 sec., B, autoscatto con sincr.  X.

CARICA E AVANZAMENTO PELLICOLA: la manovella avanza la pellicola di un fotogramma e carica l'otturatore; l'inizio della pellicola viene sentito dal tradizionale dispositivo di "tasto".

DIMENSIONI: 130x 112 x 152

 PESO: gr. 1,370

CARATTERISTICHE PARTICOLARI:

 il pozzetto stato adattato alle speciali caratteristiche e consente l'uso del mirino a traguardo, grazie alla presenza di apposita lente.

E FOTO DELLE STESSE

 

INDICE DI RARITA': RRR+, ma la codifica normalmente usata ha poco senso per la weitwinkel, in pratica introvabile, specie per la seconda serie con contapose 12 - 24. Del pari introvabili sono gli accessori correnti come tappo copriobbiettivo, paraluce e filtri adattabili alla baionetta IV.

 

 

 

* * * *